5 consigli per un sito web di successo

5 consigli per un sito web di successo

5 consigli per un sito web di successo

5 consigli per realizzare un sito web di successo. Tutti sappiamo che, ad oggi, avere un buon sito web è indispensabile se si vuole affermare la propria presenza online. Soprattutto per chi possiede un’attività o vuole porsi come un valido professionista sul mercato, costruire una vetrina digitale che risulti performante, consentendo di essere trovati da ipotetici clienti e di monetizzare è, di certo, tra gli obiettivi principali. Ma come fare? E cosa si intende per “un buon sito web”?

Le caratteristiche che concorrono nel rendere un sito web davvero performante sono, ovviamente, moltissime e di diversa natura, ma è sicuramente possibile individuare almeno alcune caratteristiche irrinunciabili quando si tratta della realizzazione di un sito web di successo. Vediamo insieme quali aspetti non sottovalutare.

Ecco i 5 consigli per un sito web di successo del team di Glocal Consulting

1.Rendi la navigazione semplice e intuitiva

A nessuno piace perdere tempo nella navigazione di un sito perché non si riesce a trovare ciò che si cerca in maniera immediata. Se l’utente deve procedere per tentativi nella ricerca del contenuto di cui ha bisogno, certamente getterà la spugna ancora prima di aver trovato ciò che gli serviva, abbandonando il sito web e dirigendosi sicuramente verso un competitor.

2. Punta su una grafica pulita

Per rendere un sito performante, veloce, responsivo e visivamente accattivante, il segreto è puntare su una grafica semplice, pulita, leggera. Non gravare sulla tempistica di caricamento delle pagine a causa della presenza di componenti grafiche molto invasive e pesanti sarà sicuramente un punto a favore per il tuo sito web. Scegliere poi una grafica moderna, minimalista ma al passo coi tempi darà un tocco ancora più accattivante al tuo sito…provare per credere!

3. Scrivi SEMPRE contenuti utili per i tuoi utenti

Spesso le idee tardano ad arrivare, spesso non ci sentiamo ispirati ma dobbiamo necessariamente realizzare i contenuti per una pubblicazione. Spesso, quindi, optiamo per la pubblicazione di contenuti triti e ritriti, poco interessanti e poco curati. Questo è l’errore più grande! Il tuo pubblico sarà attento, attivo e interagirà con i tuoi contenuti solamente se questi sono sempre e davvero di valore, ovvero in linea con le loro esigenze e i loro bisogni. Dedica tempo alla pianificazione e non rimanere mai a corto di idee!

4. Realizza contenuti ottimizzati per i motori di ricerca

La scrittura di contenuti, soprattutto di articoli, non deve essere mai lasciata al caso, lo abbiamo già visto. Ma oltre che per soddisfare le aspettative dei nostri potenziali clienti, l’attenzione rispetto ai nostri contenuti deve essere ai massimi livelli anche per la sua forma: ogni contenuto deve essere redatto in ottica SEO per consentire al tuo sito web di essere indicizzato al massimo e, di conseguenza, poter essere trovato tra i primi risultati nei motori di ricerca.

5. Scegli un template responsive

Infine, non commettere l’errore di pensare che il tuo sito web venga consultato solo o soprattutto da pc. Tutt’altro! La maggior parte dei siti web viene consultata da smartphone o tablet. Quale intuizione ci regala questa osservazione? I contenuti pubblicati devono essere SEMPRE responsive, ovvero devono adattarsi automaticamente a ogni tipo di supporto digitale.

Sei pronto a far crescere il tuo business digitale con la creazione di un sito Web performante e contenuti redatti in chiave SEO? Contatta Glocal Consulting allo 06.56569014, oppure via Whatsapp o scrivi a info@glocalconsulting.it

Se ti è piaciuto questo l’articolo, troverai utili anche questi: https://www.glocalconsulting.it/realizzazione-siti-internet-roma/
https://www.glocalconsulting.it/siti-web-roma-il-proprio-biglietto-da-visita-nella-capitale/

Puoi guardare il portfolio qui https://www.glocalconsulting.it/portfolio e seguirci sui canali social
LinkedIn – https://www.linkedin.com/company/glocal-consulting-italy
Facebook – https://www.facebook.com/glocalconsultingroma
Instagram – https://www.instagram.com/glocalconsulting

SEO e SEM quali differenze

SEO e SEM: quali differenze?

SEO e SEM: quali differenze? Ogni giorno sui motori di ricerca vengono processate tantissime richieste da parte degli utenti. Circa 3 miliardi quelle che si contano. Google e gli altri motori hanno come obiettivo quello di proporre la risposta più giusta in relazione alle richieste degli utenti.

Come posizionare un sito web su Google (e grazie alla SEO)?

Ci sono diverse tecniche di marketing online, pratiche che chi ha un sito deve necessariamente conoscere. Il posizionamento sui motori di ricerca passa inevitabilmente dalla valorizzazione del contenuto (le pagine, i testi, il tag delle foto, ma non solo). Oltre ciò c’è tutta una corrente legata alla produzione di contenuti mirati. Queste soluzioni rientrano nel content marketing, che consiste sostanzialmente nello scrivere per la SEO.

SEO e SEM, quali differenze?

La parola SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, mentre SEM sta per Search Engine Marketing. La SEO è quell’insieme di tecniche, soluzioni, “manovre” che consistono nel posizionare organicamente (quindi senza avvalersi di strumenti pubblicitari) un sito sui motori di ricerca (es. Google). Secondo Google Knowledge Graph, l’ottimizzazione dei motori di ricerca è “il processo di massimizzare il numero di visitatori di un particolare sito web facendo in modo che il sito appaia in cima alla lista dei risultati restituiti dal motore di ricerca.” Questo è un processo che può essere abbastanza lungo e continuativo, quindi da inserire in una strategia a breve / lungo termine.

SEM, definizione e contenuti

Quando si parla invece di SEM si tratta di tecniche pubblicitarie per rendere visibile un sito, ovvero un posizionamento sponsorizzato. Una delle tecniche migliori per una SEM concreta consiste in Google Ads. L’attività SEM individua i migliori strumenti per farlo e li verifica tramite web analysis. Spesso la SEO è affiancata da una campagna SEM, proprio perché quest’ultima può essere particolarmente rapida ed efficace nei brevi periodi (si pensi al lancio di offerte4, promozioni, ecc).

Differenze sostanziali tra SEO e SEM

Quindi la SEO va inserita, come detto poc’anzi, in un contesto di strategia più longevo. La SEM invece è un boost che si può applicare nel breve termine (ma non è detto che possa essere anche un investimento a lungo termine).

Google Search Console: che cos’è e perché serve

Google Search Console ti consente di monitorare e segnalare la presenza del tuo sito web nella SERP di Google. E’ fondamentale per favorire la SEO, e si integra perfettamente con altri sistemi Google quali Analytics e Ads. Senza il Google Search Console è difficile ottenere risultati, ma soprattutto monitorarli ed eventualmente correggere errori e strategie.

 

Volete posizionare il vostro sito sui motori di ricerca e renderlo una fonte di guadagno? Potete contttarci allo 06.56569014, oppure via Whatsapp o scrivete a info@glocalconsulting.it.

Piaciuto l’articolo SEO e SEM: quali differenze??
Puoi leggere anche questi https://www.glocalconsulting.it/web-agency-roma-un-partner-strategico-nella-capitale/https://www.glocalconsulting.it/siti-internet-aprilia/
Puoi guardare il portfolio qui https://www.glocalconsulting.it/portfolio

Seguiteci sui social
LinkedIn – https://www.linkedin.com/company/glocal-consulting-italy
Facebook – https://www.facebook.com/glocalconsultingroma
Instagram – https://www.instagram.com/glocalconsulting

Creazione blog

Scrittura di articoli per blog

Scrittura di articoli per blog

La scrittura di articoli per blog è fondamentale per siti aziendali. Il blog infatti rappresenta una vetrina all’interno della quale inserire contenuti informazionali e utili per gli utenti che possono avere un ritorno anche a livello di vendite. Fornire un servizio funzionale e produttivo ai clienti attraverso la scrittura di articoli per blog è infatti una strategia essenziale per creare un rapporto di fiducia e rendersi autorevoli su un certo argomento o un certo prodotto.

Come scrivere articoli utili per blog?

Innanzitutto sarà necessario chiedersi che tipo di obiettivo si vuole raggiungere attraverso la scrittura di determinati articoli. Si potrebbe parlare della storia dell’azienda, esporre le potenzialità di un determinato prodotto, descrivere uno specifico servizio, dare dei consigli o parlare di alcune sfiziose curiosità. Per creare degli articoli sul blog, che devono quindi posizionarsi online, esistono delle strategie che abbiamo indicato in precedenti articoli e che devono essere tenuti sempre in considerazione per ottimizzare i contenuti.

Strategie per rendere gli articoli per blog più accattivanti

Per la scrittura di articoli per blog solitamente viene usato WordPress nella sua versione classica o nel suo nuovo editor, Gutenberg. WordPress è sicuramente il CMS più usato e permette di creare articoli originali dagli aspetti più svariati. Infatti, gli articoli per blog non devono solo presentare contenuti utili, chiari e ben scritti ma anche risultare graficamente accattivanti e facilmente leggibili.

Per ottenere questo risultato si possono utilizzare diversi espedienti; ad esempio, oltre alla divisione in paragrafi, all’utilizzo di titoli di diverso livello e all’inserimento di grafiche accattivanti, si possono anche inserire video o immagini fisse che tendono a muoversi con il testo creando effetti interessanti e stimolando l’attenzione dell’utente.

Insomma la scrittura di articoli per blog non deve tener conto solo dei contenuti ma anche del modo in cui questi vengono presentati.

SEO

Linguaggio SEO: alcuni spunti

Linguaggio SEO: alcuni spunti

Linguaggio SEO: titoli h2 e h3

In uno dei nostri ultimi articoli abbiamo parlato di linguaggi SEO e SEM, descrivendone gli aspetti principali e le differenze. In questo articolo andremo a scavare più a fondo in alcuni ulteriori elementi che distinguono il linguaggio SEO. Si tratta di aspetti che hanno un valore sia per il posizionamento sui motori di ricerca sia in termini di leggibilità e di aiuto all’utente nel corso della sua lettura di un testo.

Titoli h2 e h3: i paragrafi nel linguaggio SEO

Il linguaggio SEO, come tante volte abbiamo sottolineato, non si distingue solo per l’utilizzo di determinate parole chiave ma anche per tutta una serie di accorgimenti che aiuta l’utente a muoversi all’interno di testi online ai quali sempre più si accede da mobile. Soprattutto quando si naviga da dispositivi mobili, per l’utente è bene trovarsi davanti un testo ordinato nel quale intuire, attraverso appositi titoli, gli argomenti principali. La divisione in paragrafi è quindi essenziale e consente di abbattere quel muro di parole che potrebbe portare l’utente a rinunciare alla lettura dell’articolo: i titoli da associare a questi paragrafi sono appunto gli h2, gli h3 e così via. Ma che cosa li distingue dal titolo SEO e dal titolo h1?

In poche parole il titolo SEO è il titolo dell’articolo che comparirà sui motori di ricerca, che conterrà la parola chiave principale e che non dovrà superare i 70 caratteri, mentre il titolo h1 è il titolo che l’utente leggerà all’apertura dell’articolo. Quest’ultimo potrà essere uguale al titolo SEO ma tendenzialmente è bene cambiarlo rendendolo più esplicativo per l’utente che avrà così modo di avere maggiori informazioni sul contenuto dell’articolo.

I titolo successivi al titolo h1, dall’h2 in poi, sono appunto quelli relativi ai vari paragrafi dell’articolo e consentono di creare ordine e gerarchie di informazioni nel testo. Quindi, nel caso in cui si volesse andare più a fondo nel contenuto di un determinato paragrafo contrassegnato dal titolo h2 si potrà creare un sottoparagrafo contrassegnato dal titolo h3 il quale a sua volta potrà contenere un altro sottoparagrafo contrassegnato questa volta dal titolo h4 e così via.

Così l’utente potrà comprendere il modo in cui le informazioni sono organizzate e magari concentrarsi soltanto sulle parti alla quali è più interessato senza il rischio che rinunci completamente alla lettura.

creazione sito web

Creazione di siti web: le strategie di Glocal Consulting

Creazione di siti web: le strategie di Glocal Consulting

La creazione di siti web: leggibilità, contenuti di qualità e felice esperienza di navigazione a servizio degli utenti

L’agenzia di comunicazione Glocal Consulting si occupa da anni dell’intero processo di comunicazione online delle aziende a partire dalla creazione della struttura dei siti sino ad arrivare alla creazione di contenuti e alle realizzazione di grafiche accattivanti. La creazione di siti web di Glocal Consulting quindi è incentrata su una visione di insieme che consente di pensare alla fruibilità a lungo termine del sito e non solo a quella immediata.

Ottime esperienze di navigazione e contenuti leggibili e interessanti

La creazione di siti web di Glocal Consulting non si basa soltanto sulla creazione di una struttura facilmente consultabile ma anche sulla voglia di offrire agli utenti un’esperienza di navigazione davvero di qualità. Infatti, Glocal Consulting si occupa della creazione di grafiche accattivanti per blog e canali social e della creazione di contenuti che possano davvero essere in linea con l’anima del brand ma anche con la richiesta di informazioni da parte degli utenti. In questo senso i contenuti sono organizzati in modo tale che gli utenti possano trovare le notizie cercate in modo intuitivo e leggerle con facilità attraverso un linguaggio in chiave SEO davvero user friendly. Divisione in paragrafi ed elenchi puntati esplicativi accompagneranno l’utente nel corso della lettura di articoli sui blog aiutandoli nella loro esperienza di navigazione sul sito.

L’unicità del sito di ogni singola azienda

La creazione di siti web da parte di Glocal Consulting si fonderà su una preliminare analisi delle attività, delle richieste e delle esigenze di ogni singola azienda, cercando di capire sino in fondo l’anima del brand e gli scopi da raggiungere. Soltanto tramite questo accurato esame sarà possibile strutturare un sito davvero unico per ogni singola azienda in grado di attirare il target di riferimento e consolidarsi davvero come vetrina virtuale. Sarà necessario capire il tono di voce dell’azienda, il modo in cui vuole comunicare con gli utenti e comprendere a fondo la sua storia in modo che il sito rappresenti la viva espressione del suo percorso.

La creazione di siti web per gli utenti e non solo per la SERP

La scalata della SERP è un obiettivo agognato da tutti coloro che desiderano posizionarsi in un determinato settore e costruire un sito web vincente ma il primo passo per raggiungere questo importante scopo è quello di essere davvero rilevanti e credibili in primo luogo per gli utenti. È proprio per questo che gli step con i quali avviene la creazione di siti web da parte di Glocal Consulting prevedono un’attenzione particolare rivolta all’esperienza degli utenti e non solo al posizionamento e alle richieste degli algoritmi di Google.

SEO e SEM

Linguaggi SEO e SEM: cosa sono e perché servono

Linguaggi SEO e SEM: cosa sono e perché servono

Nella sua lunga esperienza come agenzia di comunicazione, Glocal Consulting si è occupata di creazione di siti, realizzazione di piani editoriali, strutturazione di copy, articoli e di molte altre attività legate all’ambito social e digital. Non tutti però sanno che per realizzare piani editoriali, post social e articoli per i blog vanno seguite delle strategie che fanno capo a due linguaggi ben precisi: linguaggio SEO e linguaggio SEM.

Scopriamoli insieme e cerchiamo di comprendere più dettagliatamente di cosa si tratta.

Il linguaggio SEO

La SEO (Search Engine Optimization) è un linguaggio che si utilizza nel momento in cui devono essere pubblicati dei contenuti online e ha due obiettivi primari: consentire agli utenti una lettura quanto più possibile scorrevole e piacevole e posizionarsi al meglio sui motori di ricerca.

La SEO non si basa, come molti pensano, sulla mera ripetizione di parole chiave; infatti, gli algoritmi di Google, il principale tra i motori di ricerca esistenti, utilizza algoritmi sempre più intelligenti che si basano ormai su un’indicizzazione semantica. Questo vuol dire che Google è ormai in grado di riconoscere associazioni di parole, frasi e concetti, di comprendere i sinonimi e di dare un senso appunto semantico al tema che si sta pubblicando. Glocal Consulting con la sua lunga esperienza e i suoi continui aggiornamenti in materia cerca di mettere appunto strategie che possano aiutare da una parte i lettori a fruire di contenuti utili e ben struttrati e dall’altra di far posizionare al meglio i clienti che richiedono il suo supporto.

 

Il linguaggio SEM

La SEM (Search Engine Marketing) rappresenta quell’insieme di attività che sono messe a punto per far arrivare su un sito web e convertire il maggior numero possibile di utenti. Si tratta di attività di promozione, anche a pagamento, per lo più strutturate attraverso l’avvio di campagne su Google e sui social. Questa tecnica consente sostanzialmente di comprare traffico qualificato  all’interno dei motori di ricerca o dei social, a seconda dei casi, pagando un prezzo stabilito secondo un meccanismo ad asta. Dato che, in dipendenza dalle necessità, i prezzi possono essere davvero molto alti, è necessario avvalersi di esperti in materia che sappiano disporre in maniera intelligente e ottimale dei budget previsti da ogni singola azienda e sappiano realizzare campagne efficaci senza dispendio inutile di denaro.

Anche in questo settore, Glocal Consulting sa perfettamente come muoversi avendo maturato una lunga esperienza e avendo acquisito strategie mirate che hanno portato alla realizzazione di un corposo portfolio.

Insomma i linguaggi SEO e SEM sono fondamentali per un buon posizionamento sui motori di ricerca ma soprattutto per assicurare agli utenti online un’esperienza godibile e davvero utile rispetto alle loro richieste. Se avete bisogno di supporto nell’utilizzo dei linguaggi SEO e SEM, non esitate a contattarci!

https://www.glocalconsulting.it/

Siti web, SEO e Campagne marketing

Siti web, SEO e Campagne marketing

Al giorno d’oggi è essenziale per aziende, liberi, professionisti, agenzie e negozi presentarsi agli utenti attraverso un sito web ben strutturato e sulla base di una strategia di comunicazione chiara e mirata. Molto più facile a dirsi che a farsi. Infatti, un sito web non nasce in maniera improvvisata ma a seguito di un’analisi mirata della specifica realtà di settore, del target di riferimento, degli obiettivi e dal tipo di approccio che si vuole adottare con i propri utenti. In questo senso, tone of voice e ottima conoscenza della SEO saranno dei compagni fidati mentre le campagne marketing rappresenteranno il fondamentale tassello finale.

Di tutto questo si occupa il team di Glocal Consulting, la nostra web agency.
Ma vediamo più nel dettaglio servizi e attività forniti ai clienti:

SITI WEB

I siti web sono una vetrina online attraverso la quale presentarsi a lettori, lead o clienti consolidati. Deve quindi rappresentarvi in modo completo e garantire all’utente che vi atterri la migliore esperienza possibile, su qualsiasi dispositivo. Sarà fondamentale la cura nella grafica, nel design, nella struttura di pagine  e rubriche ma anche l’attenzione ai contenuti e la chiarezza con i quali esporli. Gli utenti infatti hanno bisogno di trovare le informazioni o i prodotti ai quali sono interessati in pochi secondi e grazie a pochi click e sarà fondamentale mantenere alta la loro curiosità. Glocal Consulting si occupa da anni delle creazione di siti web e e-commerce rispondendo alle esigenze più diverse intervenendo prontamente al presentarsi di qualsiasi problematica.

SEO

Il linguaggio SEO è fondamentale per il posizionamento nella SERP (Search Engine Results Page). Oggi più che mai è bene rimanere costantemente aggiornati sulle nuove strategie di posizionamento e sui continui sviluppi che interessano gli algoritmi di Google sempre più sensibili a un linguaggio conversazionale che non giova di certo della banale ripetizione delle parole chiave e di una semplice strategia di backlink. Infatti, Google è sempre più attento alla semantica, all’utilizzo di sinonimi e alla creazione di testi davvero utili e funzionali per gli utenti. In questo senso Glocal Consulting rimane costantemente aggiornata sulle nuove strategie SEO e mira alla creazione di una comunicazione chiara con gli utenti.

CAMPAGNE MARKETING

Le campagne marketing, se ben strutturate e messe a punto nel modo migliore, possono davvero garantire ottimi risultati. A seconda degli obiettivi richiesti infatti si possono improntare diversi tipi di campagne raggiungendo ampie fette di pubblico e facendosi conoscere fuori dai propri limiti abituali. Per creare campagne marketing efficaci però è necessaria molta esperienza pregressa, un’accurata analisi dei risultati e la capacità di rimettersi sempre in gioco trovando prontamente soluzioni più efficaci. I professionisti Glocal Consulting hanno una lunga esperienza nella creazione di campagne marketing e conoscono nel dettaglio le mosse che è più giusto mettere in atto a seconda del target e degli obiettivi.

Insomma Glocal Consulting è una web agency che ha costruito ormai un ampio portfolio di esperienze riuscendo a venire incontro alle esigenze più svariate degli utenti e a costruire solide strategie di comunicazione. Non esitate a contattarci.

Agenzia di comunicazione Roma

Agenzia di Comunicazione Roma (e dove trovarla)

Agenzia di Comunicazione Roma. Una frase cercata molte volte con differenti risultati. Se la vostra esigenza è quella di trovare un partner tecnologico giovane ma di esperienza, brillante e con numerose soluzioni software, scegliete Glocal Consulting. Siti web, e-commerce, posizionamento sui motori di ricerca.

Oggi essere sul web è un’operazione semplice, non facile. Bisogna tenere conto di numerose variabili, tra cui gli obiettivi del cliente, i competitor sul mercato, i risultati attesi. Strutturare un sito ben fatto, curandone testi, sezioni, servizi, immagini e call to action non è cosa da sottovalutare. Presentarsi con un’operazione di branding forte è solo il primo passo per un percorso di affermazione digitale. Cammino che passa per i motori di ricerca.

Tutti in effetti possono accedere a Google e tentare di essere posizionati al meglio, pochi vi riescono di fronte a casa complessi (stando in prima pagina). Questo perché la SEO si basa su circa 200 fattori che possono influenzarne il risultato. Se volete apparire in prima pagina con determinate parole chiavi dovete tener conto di strutturare al meglio la tua strategia. Producete contenuti che siano originali ed esclusivi, ponendo importanza alla e parole attraverso le quali vorreste essere rintracciati (es. Agenzia di Comunicazione Roma).

Piaciuto l’articolo Agenzia di Comunicazione Roma? Potete leggere anche questo https://www.glocalconsulting.it/siti-internet-aprilia/

Puoi guardare il portfolio qui https://www.glocalconsulting.it/portfolio/
LinkedIn – https://www.linkedin.com/company/glocal-consulting-italy
Facebook – https://www.facebook.com/glocalconsultingroma/