Gestire le proprie attività online, anche tramite Blog e Social Media, espone i professionisti e le aziende a possibili critiche pubbliche da parte degli utenti. Ma le critiche non devono essere vissute negativamente. Infatti delle critiche serie, articolate e costruttive, possono diventare un importante spunto per l’azienda o per il professionista. Ecco perché in questo episodio di ProsperityLive parliamo di come gestire le critiche online.

Ascolta “[048] Come gestire le critiche online: alcuni suggerimenti” su Spreaker.

Una critica, che talvolta sottolinea un punto di debolezza di un prodotto o di un servizio, può tramutarsi invece per l’azienda o per l’imprenditore in un punto di forza. Come? Sapendo gestire le critiche online in maniera corretta. Innanzitutto non si deve perdere la calma e si deve mantenere un tono educato e gentile. Inoltre si deve mostrare di prendere in considerazione la critica o il parere di chi ne è autore, anche se non si è d’accordo con quanto affermato. Certo, è fondamentale fare una distinzione per capire al meglio come gestire le critiche online. Ci sono infatti quelle che provengono da persone interessate a un dialogo costruttivo e ci sono, al contrario, le provocazioni riconducibili ai cosiddetti troll. Di questi personaggi discutibili, spesso presenti nelle comunità online, abbiamo parlato anche nell’Episodio 38, dedicato a come proteggere la propria reputazione online. Se si impara a gestire le critiche online nel modo giusto e in maniera propositiva, si coglie una grande opportunità per il proprio Brand e per la propria attività.

Ecco di cosa parleremo:

  • Come saper distinguere le critiche serie dalle provocazioni dei troll
  • Giusto atteggiamento verso le critiche online
  • Samsungcase study di come gestire le critiche online
  • Critiche come spunto per innovarsi e migliorare
  • Consigli per gestire le critiche online durante i webinar
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Plus
  • LinkedIN
  • Pinterest
Condividi
Articoli che potrebbero interessarti